STOCCOLMA

Qualche anno fa in occasione della loro festa, abbiamo deciso di fare un regalo inaspettato alle nostre mamme e quindi abbiamo scelto di trascorrere con loro un weekend a Stoccolma.

Organizzare autonomamente un soggiorno in un paese nordico risulta sempre molto semplice grazie agli standard di servizio e sicurezza sempre molto elevati e quindi adatto a tutti. Le strutture alberghiere ed i ristoranti sono di ottimo livello, sempre estremamente ordinati e puliti, le strutture sanitarie eccellenti, la sicurezza personale sempre elevata, i mezzi di trasporto pubblico efficienti e infine, grazie al fatto che tutta la popolazione è abituata a parlare come seconda lingua l’Inglese, non c’è mai problema di comunicazione . Con questi presupposti il viaggio può essere affrontato senza troppi dubbi o timori anche con bambini piccoli e persone di ogni età.

Capitale della Svezia, la città di Stoccolma è stata costruita su 14 isole che si affacciano sul Mar Baltico. I numerosi ponti che collegano tra loro le varie zone della città hanno fatto si che venga detta anche la “Venezia del nord”. La presenza del mare e degli innumerevoli canali la rende affascinante anche se non sempre il sole riesce a penetrare tra le nubi che vengono spesso portate dalle correnti. Il modo migliore per visitare questa città è a piedi ma, per ammirarla anche da un altro punto di vista, vi consigliamo di organizzare anche un giro in battello .

Stoccolma dal battello
Stoccolma dal battello

Come tutte le città nordiche appare molto armoniosa e ordinata, la zona più tipica è l’isola di Gamla Stan. Questa infatti ospita il centro storico della città che è davvero molto affascinante: ricco di stradine acciotolate e signorili edifici rivestiti con mattoni di color ocra. Qui si trova anche il Palazzo Reale che è uno degli edifici più grandi al mondo. Anche se è tuttora la residenza ufficiale della monarchia svedese, i suoi giardini e molte delle sue stanze possono essere visitate.

Stoccolma dall'alto
Stoccolma dall’alto

Sempre in questa zona si possono ammirare la City hall (in cui avviene la cerimonia della consegna dei Premi Nobel), il Duomo e il Modern Museum, dove si trovano numerose opere di Rembrandt, Goya e Renoir.

Passeggiare in questo quartiere è davvero molto piacevole.

Gamla Stan
Gamla Stan
Stradine acciotolate ed edifici color ocra
Stadine acciotolate ed edifici color ocra

Un museo unico nel suo genere che a noi è piaciuto molto è il Vasamuseet . Raggiungibile dal mare con un battello, qui è possibile ammirare il vascello reale Vasa, risalente al 1.600 e costruito interamente in legno, lungo 69 metri e decorato con centinaia di sculture riccamente intagliate; è affondato il giorno stesso del varo e riportato a galla solo nel 1961. Dopo il lungo restauro ora è in un incredibile stato di conservazione. Questo museo piacerà molto soprattutto ai bambini, in particolare maschi che notoriamente subiscono il fascino delle navi e dei pirati.

Vasamuseet
Vasamuseet

Un altro museo molto apprezzato è lo Skansen, raggiungibile sempre con battello, questo è un museo di fatto all’aria aperta in cui sono stati ricostruiti gli edifici pubblici come chiese o torri, ricreate le abitazioni storiche e tipiche delle varie ere in modo da dare un’idea dello stile di vita del tempo. Sull’ isola c’è anche uno zoo con animali nordici come alci, renne e lupi. La visita a questo museo consente di avere un’idea di quella che è l’architettura e di quelle che sono le tradizioni del paese .

Skansen
Skansen
tipiche abitazioni al museo Skansen
tipiche abitazioni al museo Skansen

La città di Stoccolma offre anche una vivace vita notturna con molti ristoranti e locali di vario genere. A noi è piaciuto molto bere una Wodka ghiacciata all’Ice Bar, un locale in cui tutto è fatto di ghiaccio compresi tavoli, sedie e bicchieri. All’ingresso viene fornita una mantellina termica blu e dei guanti per proteggersi dal freddo. La temperatura interna è di circa – 7 gradi perciò calcolate una permanenza di circa 30/40 minuti al massimo. Per noi è stata l’unica esperienza di questo genere in luoghi costruiti di ghiaccio e la ricordiamo davvero con piacere…le nostre mamme un pò meno..

Ice bar
Ice bar
bancone del bar di ghiaccio
bancone del bar di ghiaccio

Una passeggiata piacevole con una giornata di sole è quella lungo i numerosi moli dove troverete ancorate le classiche imbarcazioni dei mari del nord e con un pò di fortuna qualche veliero pronto a partecipare a qualche regata.

Passeggiata sul molo
Passeggiata sul molo

Per quanto concerne la cucina tipica gli ingredienti principali sono il salmone e le aringhe abbinate a zuppe o verdure, tutti piatti che possono essere gustati sia in versione tradizionale che moderna vista la presenza di molti chef di tendenza.

Se qualcuno ha qualche giorno in più può abbinare la visita alla città di Göteborg, posizionata sulla costa occidentale della penisola con il porto meta dei traghetti dalla Danimarca e con l’ avvenieristico Teatro dell’ Opera, oppure la vivace cittadina universitaria di Uppsala, tutte mete raggiungibili facilmente in treno.

Vi abbiamo convinto? Weekend a Stoccolma? Speriamo di poter presto ripartire!

Se hai deciso che questo è il viaggio che fa per te e desideri avere ulteriori informazioni più dettagliate, puoi inserire un tuo commento a questo articolo oppure puoi inviare la tua richiesta via mail all’ indirizzo del blog: diariodibordo3@gmail.com

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...